WordPress: un plugin per vendere i tuoi contenuti digitali

In questo post voglio parlarti di un plugin per WordPress per vendere, tramite download, i tuoi contenuti digitali.

Questo plugin si chiama Easy Digital Downloads e l’ho testato per un mio cliente che vende eBook online.
Integrato con la piattaforma PayPal, che spiegherò come collegare, questo plugin permette di offrire contenuti, gratuiti o a pagamento, in modalità download come commercio elettronico diretto.

L’ho testato nella versione free, e lo trovo molto utile per tre motivi:

  • è semplice da configurare
  • gestisce bene i pagamenti, le notifiche e le tracce degli ordini
  • è personalizzabile

Ecco come funziona.


Configurare Easy Digital Downloads

Una volta scaricato e attivato, nel pannello di WordPress vedrai, nel menu a sinistra, la voce “Download”.

Se passi in mouse-over, espandi il menu di questa voce e puoi iniziare a configurare il plugin in base alle tue esigenze.
Di questo menu, in prima battuta ci interessano le voci:  “Aggiungi nuovo” e “Impostazioni”.

bacheca wordpress

 

PS: precisazione forse inutile ma… la faccio lo stesso: scaricato e attivato il plugin vedrai anche, nella parte relativa alle pagine, diverse pagine create in automatico: non vanno toccate 🙂

Inoltre, una volta attivato il plugin, in ogni pagina del tuo sito, anche negli articoli, vedrai nel menu di editor la voce “Inserisci download” accanto alla voce “Aggiungi media”. Questo perché, naturalmente, puoi inserire un file da scaricare in ogni pagina e articolo del tuo sito.


Quindi dal menu “Download” della bacheca di WordPress, selezionare la voce “Impostazioni”.

Si aprirà una schermata che contiene, a sua volta, diverse tipologie di impostazioni, che vanno personalizzate.
Come vedi nell’immagine qui sotto, le impostazioni sono:
Generale – Gateway di pagamento – Email – Stili – Tasse – Varie

impostazioni plugin Easy Digital Doownloads

Vediamole una per volta.

Impostazioni –> Generale –> Generale

Qui io ho modificato solo un parametro, quello del “Login Redirect Page”.
Come pagina di destinazione per il download da parte dell’utente, ho scelto la pagina del mio sito chiamata “I miei corsi eBook”, perché quella è la pagina che ospita il tema corsi e contenuti da scaricare.

Gli altri parametri, infatti, puntano a quelle pagine create in automatico dal plugin e non vanno toccati.

Ho solo voluto inserire (più in basso) la posizione del “negozio” scegliendo Italy come paese.
Dopo aver finito, bisogna sempre fare scroll in fondo alla schermata e ricordarsi di cliccare sul pulsante “Salva le modifiche”.

Impostazioni –> Generale –> Valuta moneta

Qui puoi impostare la valuta, che di default è in dollari e scegliere come visualizzare il simbolo dell’Euro.

valuta plugin

Impostazioni –> Gateway di pagamento –> Generale

In questa sezione personalizzi il metodo di pagamento ma non solo: puoi fare dei test grazie alla funzionalità “modalità test”, che ti consiglio di fare.
Per fare i test, dovrai inserire il flag nel campo “Modalità di test” e inserire il flag “Test pagamento” nel campo “Gateway di pagamento”, nonché scegliere da tendina nel campo “Gateway predefinito” l’opzione “Test pagamento”.
Infine salvare le modifiche.
Quando avrai finito i test, con l’aiuto di amici fidati cui farai scaricare il file come se lo acquistassero davvero (ma in realtà lo avranno gratis), potrai modificare tutti questi parametri e inserire quelli corretti per l’acquisto vero e proprio, come in questo esempio:

gateway generale

Impostazioni –> Gateway di pagamento –> Standard PayPal

In questa sezione, invece, dovrai collegare tramite API il tuo account PayPal con il plugin.
Dovrai, come vedi sotto, inserire la mail con cui hai aperto il tuo account PayPal e impostare le API.

Per la ricerca delle API: Username, Password e Signature, devi andare sul sito PayPal e loggarti.

Una volta loggato in PayPal, ecco cosa fare:

  • Vai nella sezione “Riepilogo”
  • Fai scroll e sul menu a sinistra troverai la voce “Strumenti di vendita” –> “Preferenze venditore”.
  • Clicca sulla voce “Preferenze venditore” e si aprirà una schermata dove, tra le tante voci, vedrai la voce che ti interessa: “Accesso API”: a destra di questa voce vedrai il tasto “aggiorna”, che poi è un link: cliccalo.

Da lì potrai intuitivamente recuperare i dati delle tre API Username, Password e Signature, che dovrai copiare e incollare nelle impostazioni del plugin di WordPress.
Ricordati, come sempre, di salvare le modifiche.

Impostazioni –> Email –> Generale

Qui personalizzi la parte relativa alla Ricevuta d’acquisto, che chi compra vedrà appena concluso l’acquisto, nella pagina del tuo sito dove ha concluso l’acquisto, e che riceverà via mail.
Dovrai quindi impostare l’indirizzo email, il tuo nome e il tuo cognome.

Puoi scegliere un testo semplice  oppure un modello.

Impostazioni –> Stili

Qui invece imposti  il colore del pulsante che le persone vedranno quando faranno l’acquisto.
Per esempio: “Acquista ora” – “Cassa” – “Completa l’acquisto”.

Al posto del pulsante, puoi anche preferire un testo semplice.

Impostazioni –> Tasse

In questa parte è possibile impostare i parametri relativi alle tasse e decidere se i prezzi per il cliente si intendono Iva inclusa o esclusa.

Impostazioni –> Varie –> Testo del pulsante, Download dei file, Termini dell’accordo.

In questa sezione, che prevede ulteriori sotto-sezione, ho personalizzato solo le parti relative a “Testo del pulsante”, Download dei file e Termini dell’accordo.

Ho scelto, come metodo di download, quello forzato: il file viene scaricato appena il cliente apre il link che ha ricevuto via mail.
Ho scelto di consentire un solo download e ho inserito un limite di tempo per la validità del download (48 ore).

 

Infine, è possibile personalizzare il testo dell’accordo in base a ciò che ritieni importante far sapere alle persone prima che esse concludano l’acquisto.
Si può flaggare il campo “Accetta i termini”:  se il cliente non accetta i termini, l’acquisto non viene concluso.

 

Impostazioni –> Varie –> Cassa

In questa sotto-sezione, puoi decidere se chi deve comprare o scaricare gratuitamente i file debba essere registrato al sito oppure no.
Lo stabilisci nel campo “Require Login”.

Inoltre qui puoi gestire gli sconti e il salvataggio del carrello.


Caricare i contenuti digitali

Dopo aver completato la parte relativa alle impostazioni del plugin, dovrai caricare i tuoi file digitali.
Sempre nel pannello di WordPress,  nel menu a sinistra all voce “Download”, espandi il menu e seleziona la voce “Aggiungi nuovo”.

Vedrai una schermata dove potrai:

  • Inserire il prezzo (se lasci zero, il file sarà gratuito)
  • Inserire variabili di prezzo
  • Inserire uno o più file
  • Inserire delle note

 

 


Altre configurazioni: clienti, pagamenti, sconti

Nel menu del plugin, ci sono altre voci di menu utili da consultare:

  • Clienti
  • Cronologia pagamenti
  • Sconti

In queste sezioni potrai vedere chi sono i tuoi clienti, la cronologia dei pagamenti e gestire i tuoi sconti tramite codici sconto.


E tu, utilizzi questo plugin?  Hai impostato anche altri parametri?

Oppure hai preferito utilizzare altri plugin?

Grazie del tuo commento, se vorrai lasciarlo!

Condividi il post se ti è piaciuto!

Lascia un commento